Democrazia alla Lombarda: scorrettezze e censure sul sito della ALG

Speciale Per Senza Bavaglio Paolo Crespi Milano, 23 settembre 2021 Lunedì 20 settembre, alle ore.

Troppe scorrettezze nel nuovo statuto della Lombarda: i giudici lo bocciano

Per imporre il nuovo statuto, che tra l’altro avrebbe prolungato il loro madato da tre a quettro anni, i dirigenti hanno violato regole e norme. Senza Bavaglio voleva introdurre l’Organismo di Base dei freelance. Loro non lo vogliono perchè non sarebbero i grado di controllarlo: troppo autonomo e indipendente. Potrebbe veramente difendere chi è suo malgrado ai margini della professione

La sentenza: “Scorretta la procedura della Lombarda per cambiare lo statuto”

I giudici hanno deciso. Per modificare lo statuto della Lombarda i vertici hanno usato procedure illegali

L’invasione delle marchette sta snaturando l’informazione soggiogata dalla pubblicità

dalla Società Pannunzio per la Libertà di Informazione Enzo Marzo Roma, 8 novembre 2019 Una.

Stati Generali/Linee guida per uno statuto delle imprese editoriali

Per creare un sistema dell’informazione libero da condizionamenti economici e politici, le aziende editoriali devono stipulare un patto etico, sociale, formativo, che abbia come protagonisti giornalisti e lettori.

Niente modifiche allo statuto: il tribunale accoglie il ricorso di Senza Bavaglio contro la Lombarda

   

Caro Perucchini, grazie del grazie: ma noi diciamo NO al nuovo statuto

Lettera aperta a Paolo Perucchini,  presidente dell’Associazione Lombarda dei Giornalisti Massimo A. Alberizzi Milano, 22.