Il Giornale cancella le postazioni fisse: Cdr e Lombarda stanno a guardare

Senza Bavaglio 27 gennaio 2021 Forse non tutti sanno quello che è appena successo al.

Francia-Google 1 a 0: una battaglia è vinta, ma ce ne sono altre da combattere

Speciale per Senza Bavaglio Eugenio Gallavotti Milano, 25 gennaio 2021 Oltre 300 giornali francesi hanno.

Sigfrido Ranucci, quando il giornalismo di inchiesta provoca una condanna a morte

Speciale per Senza Bavaglio Valerio Boni Milano, 24 gennaio 2021 Il mestiere di giornalista, di.

Alan Friedman, le escort e la vergogna delle derive sessiste nella TV di Stato

Senza Bavaglio 22 gennaio 2021 Il giorno in cui Kamala Harris entra nella storia come.

Alan Friedman e la battuta sessista su Melania Trump: Rai immobile

Speciale per Senza Bavaglio Andrea Montanari Milano, 21 gennaio 2021 Il rispetto della figura femminile.

Soldi ai giornalisti da Google e Facebook: urge gemellaggio con i reporter francesi

Speciale per Senza Bavaglio Eugenio Gallavotti Milano, 21 gennaio 2021 Ora è il momento di.

Stampa Romana inaugura il nuovo sportello per gli uffici stampa

Da Stampa RomanaRoma, 18 Gennaio 2021 Da giovedì 21 gennaio i colleghi avranno la possibilità.

I genitori di una vittima di un prete pedofilo non scordano e denunciano l’abuso

Speciale per Senza Bavaglio e per Critica Liberale Emanuela Provera Milano, 15 gennaio 2021 Qualche.

Conflitto intollerabile per Rutelli jr: direttore e nel CdA della concessionaria di pubblicità

Senza Bavaglio Milano 13 gennaio 2021 Editoria e pubblicità: il connubio esiste, il legame è.

Inpgi sull’orlo del baratro e il suo salvataggio è impossibile

L’ente di previdenza dei giornalisti rischia il default (solo un ritorno nell’Inps potrà garantire la sostenibilità nel lungo periodo delle pensioni) – il buco di 200 milioni continuerà ad aumentare, divorando l’intero patrimonio. L’idea folle della “deportazione” dei comunicatori e il bubbone dei 270 milioni di euro di contributi mai riscossi dalle aziende editoriali – il presidente Marina Macelloni, con l’ente in pre-dissesto, guadagna 229mila euro l’anno, il dg Mimma Iorio ne prende 232 mil