La Cassazione bastona i precari: “Co.co.co responsabili se il datore non paga l’Inps”

Vengono equiparati ai lavoratori autonomi. Dovranno quindi versare di tasca propria i mancati pagamenti salvo poi rifarsi sul datore di lavoro con tutte le incertezze del caso. Se i versamenti non sono regolari si perde il diritto agli ammortizzatori sociali. Il giuslavorista: “Sentenza assurda”. Tutta colpa dei contratti co.co.co che hanno reso i lavoratori più precari sia nel settore pubblico che in quello privato. Editoria inclusa.

1° maggio 2022, quando i virologi non furono più virali

Speciale per Senza Bavaglio Gabriele Bojano Salerno, 1° maggio 2021 Da quando Carlo Cazio aveva.

Presidente dell’Ordine del Lazio non vuole il controllo del notaio alle elezioni

Speciale Per Senza Bavaglio Solen De Luca Roma, 16 marzo 2021 È tempo di elezioni.

Featured Video Play Icon
Ordine Lombardia: i giornalisti non sottraggano i vaccini a chi ne ha bisogno

Il consiglio regionale dell’Ordine della Lombardia ha approvato all’unanimità un documento in cui si sottolinea.

I fallimenti della Lombarda senza più iscritti e il nostro no per salvare i giornalisti

Speciale Per Senza Bavaglio Eugenio Gallavotti Milano 20 febbraio 2021 Il direttivo dell’Associazione Lombarda dei.

Istruzioni per l’uso: vita da nababbi con la pensione Inpgi 2 da 62,45 euro mensili?

Speciale per Senza Bavaglio Pietro Tarallo Milano, 11 gennaio 2021 Ho 80 anni e percepisco.

INPGI in profondo rosso: ora le pensioni presenti e future sono veramente a rischio

Romano Bartoloni Roma, 13 novembre 2020 Mentre continua la vendita o la svendita come in.

Tra le insidie della pandemia ora abbiamo anche il virus Zangrillo

Senza Bavaglio Milano, 28 ottobre 2020   Da Critica liberale «Lo ribadisco: il virus è.

Operazione Riffeser: un danno per i conti dell’Inpgi e per le future pensioni

Elena Polidori e Daniela Stigliano Consigliere di amministrazione dell’Inpgi e Consigliere nazionali della Fnsi 14.

Come i nobili decaduti, Mondadori pensa di lasciare la reggia (non sua)

Palazzo Niemeyer è di proprietà delle Assicurazioni Generali e costa un paio di milioni al mese. Un’uscita pesante che assorbe un importo che può essere stimato in circa la metà dell’utile del Gruppo nel 2019