Come intendere al Corsera il lavoro in CdR: un uomo solo al comando (naturalmente aziendalista)

Domenico Affinito, membro del Comitato, presenta in assemblea una mozione che congela lo stato di agitazione. Incurante delle critiche spacca la redazione favorendo così la proprietà

Senza Bavaglio
Milano, 30 ottobre 2022

Un uomo solo al comando: questa dev’essere l’idea che Domenico Affinito, membro del cdr del Corriere della Sera, ha della rappresentanza sindacale. Infatti ha chiesto alla redazione di “congelare” lo stato di agitazione, deciso dopo l’interruzione del tavolo con l’editore Cairo sull’organizzazione del lavoro, approvando direttamente una mozione scritta da lui, durante l’assemblea del 27 ottobre.

Non l’ha fermato l’ondata di critiche raccolte in assemblea dalla sua richiesta di dare un “segno di distensione” in vista dell’incontro del 2 novembre per l’avvio del tavolo sul lavoro agile, visto che significa andare alla trattativa disarmati, oltre che al buio, in mancanza di proposte della controparte.

Non l’ha fermato neppure l’evidente spaccatura all’interno del Comitato, con due membri, Gian Luca Bauzano e Maria Rosaria Spadaccino, fortemente critici nei confronti della proposta.

Imperterrito, Affinito è andato avanti per la sua strada, sostenuto da altri due colleghi, Margherita De Bac e Giuditta Marvelli, con tanto di minaccia di dimissioni.

Un vero e proprio ricatto, secondo la maggior parte della redazione, che, messa in scacco dal timore di rimanere senza rappresentanza nel pieno di una trattativa difficile, ha deciso per l’astensione.

Risultato finale: 38 favorevoli (alcuni dei quali neppure avevano partecipato al dibattito assembleare), 8 contrari e 45 astenuti.  In pratica, una dichiarazione di sfiducia della maggioranza della redazione, nei confronti di chi, nel CdR, fa quello che vuole, indifferente alle critiche dei colleghi.

Che ora guardano con preoccupazione al 2 novembre, quando è previsto l’incontro sul tema dello smart working: buona parte dei giornalisti infatti vuole mantenerlo, mentre azienda e direzione sono di parere opposto.

Senza Bavaglio
reportersenzabavaglio@gmail.com
twiter @sbavaglio

Vuoi contattare Senza Bavaglio? Manda un messaggio WhatsApp con il tuo nome e la tua regione di residenza al numero +39 345 211 73 43 e ti richiameremo. Specifica se vuoi essere iscritto alla Mailing List di Senza Bavaglio e/o di Africa Express per ricevere gratuitamente via whatsapp le news del nostro quotidiano online.

Condividi questo articolo

more recommended stories