Carlo Verna lascia la Rai “anima persa” e fa causa: “Un’azienda non azienda”

In una lettera aperta ai membri del consiglio di amministrazione, le amare considerazioni dell’ex presidente dell’Odg ed ex segretario Usigrai sullo stato di salute dell’autonomia e del pluralismo del servizio pubblico. Ma l’assalto della politica ha radici lontane (e bipartisan)

Legge bavaglio: il colpo di grazia all’informazione italiana

Con una larga e trasversale maggioranza, la Camera dei Deputati ha approvato l’emendamento che vieta la pubblicazione di atti giudiziari fino alla chiusura delle indagini preliminari. Un attacco senza precedenti alla nostra professione e alla libertà di stampa. È ora di mobilitarsi.Senza Bavaglio presenterà un’istanza alla Corte Europea dei diritti dell’Uomo di Strasburgo che più volte si è già sancito il diritto di rendere noto ciò che è di interesse pubblico

Lettera anonima accusa “Consigliera dell’Ordine del Lazio viola la deontologia”

Una denuncia anonima accusa la tesoriera Manuela Biancospino, di aver violato il codice deontologico prestandosi a forme esplicite di pubblicità. I consiglieri di minoranza Dragoni, Picozza e Suber le hanno chiesto di autosospendersi in attesa del pronunciamento del Consiglio di disciplina, ma il vicepresidente Rossi grida al complotto: “Infami!”.

Franz: pubblicisti e professionisti negli uffici stampa

Speciale Per Senza Bavaglio Pierluigi Roesler Franz Roma, 20 settembre 2023 Per la prima volta.

Vieni a conoscere il tuo sindacato: lunedì 25 settembre Open Day in Lombarda

Per la prima volta il sindacato apre le sue porte. Davanti a un caffè o a uno snack potrete incontrare i dirigenti. Ascolteremo le vostre proposte, le vostre idee e i vostri problemi. Benvenuti gli iscritti all’Ordine e al sindacato, ma anche a chi non è iscritto.

Il furto della giacca al Twiga sputtana il giornalismo e i giornalisti

Speciale per Senza Bavaglio Rosaria Federico Roma, 6 settembre 2023 Sembrava si potesse concludere 0.

Spadari dirigente della FNSI vs l’INPGI per l’ExFissa: perde come creditrice vince come sindacalista

Siamo alla farsa: fedelissima del gruppo ControCorrente fa ricorso e si trova ad avere contro i legali del sindacato gestito da ControCorrente

Gestione autoritaria all’Ordine del Veneto: si dimettono 3 consiglieri

Altri 4 membri del Consiglio hanno chiesto le dimissioni del presidente Giuliano Gargano che ha dimostrato, “con pervicacia di procedere con una gestione personalistica, di uomo solo al comando, a colpi di maggioranza senza confronto”. Accuse anche al sindacato

Uno stravagante ordine dell’Ordine: giornalisti su Israele autocensuratevi

Speciale per Senza Bavaglio Massimo A. Alberizzi Milano, 7 luglio 2023 Pensavamo di aver toccato.

Featured Video Play Icon
Carlo Verna al Punto Senza Bavaglio: Così la riforma dell’accesso è una porcata

Anna Maria Di Luca intervista l’ex Presidente dell’Ordine Nazionale (attualmente consigliere dell’OdG) assai critico sull’art. 34 della legge che la maggioranza di ControChiunque vuole cambiare in peggio