Lazzaro Pappagallo riconfermato segretario dell’Associazione Stampa Romana

Sindacato Cronisti Romani
Roma, 1° Marzo 2019

Lazzaro Pappagallo è stato confermato dal Congresso di Stampa romana, conclusosi la sera del 28 febbraio 2019, Consigliere segretario dell’Associazione. A Lazzaro le congratulazioni del Sindacato cronisti romani e l’augurio di buon lavoro. Le responsabilità che attendono il confermato Segretario sono ancora più importanti di quelle del suo primo mandato: le divisioni nel gruppo dirigente di Roma, che hanno portato a toni accesi e in alcuni casi sopra le righe, rendono ancora più forte la necessità di recuperare il contributo di tutti, nel rispetto delle diverse sensibilità.

Il segretario di Stampa Romana, Lazzaro Pappagallo

Il Sindacato dei giornalisti è unitario, e questa unità è la sintesi di opinioni e convinzioni diverse con un solo obiettivo, quello di rappresentare al meglio le esigenze della categoria.

Sindacato Cronisti Romani

———————

Un’ottima notizia per chi crede che il sindacato debba essere teso a difendere il lavoro dei colleghi. La corrente di Autonomia e Solidarietà, che pomposamente ha cambiato nome (ora si chiama ControCorrente) ma è rimasta la stessa nei metodi e negli individui, ha fatto una battaglia spietata a Lazzaro Pappagallo. Ha preso atteggiamenti indulgenti verso gli editori e punitivi verso i colleghi e così è stata sconfitta alle urne.

ControCorrente si appoggia soprattutto alla RAI, un’azienda dove non è mai stato licenziato nessuno, dove i giornalisti godono di un trattamento contrattuale diverso e milgiore di quello riservato ai normali operatori dell’informazione, dove i bilanci gravano sulle spalle dello Stato e non su editori “normali” e dove la politica gioca una partita importante e non disinteressata. In tutte le eziende editoriali si parla di esuberi, tranne in RAI.

Ovviemente noi non chiediamo che si parli di esuberi in RAI, ma ci meravgliamo che il sindacato sia così arrendevole quando gli editori – per sbarazzarsi dei giornalisti – piangono inesistenti miserie.  E gli si concede ditutto. Come abbiamo scritto esiste un “business degli esuberi” ma ControCorrente sembra che non se ne sia accorta. Lo ricordiamo qui sotto.

In queste condizioni – di cui numerosi colleghi non sono a conoscenza – l’aver eletto Lazzaro Pappagallo alla segreteria di Stampa Romana, la seconda associazione regionale di italia per numero di iscritti, è stata una grande e impareggiabile impresa.

Alla nuova dirigenza che andrà a lavorare all’ASR facciamo le più vive congratulazioni e auguriamo un buon lavoro nel vero ed esclusivo interesse dei colleghi.

Senza Bavaglio

Mondadori: AAA esuberi cercasi per alimentare il business

Condividi questo articolo

more recommended stories