Il 1° e il 2 ottobre si vota per l’Ordine: i candidati e il programma di “Prima la Professione!” in Lombardia

Senza Bavaglio
Milano, 23 settembre 2017

Domenica 1° ottobre (dalle 10 alle 13) e lunedì 2 ottobre (dalle 9,30 alle 14,30), si tiene il primo turno per il rinnovo degli organismi direttivi dell’Ordine dei giornalisti. Si deve votare di persona (non esiste votazione elettronica o per delega)  al seggio allestito presso la sala Barozzi dell’Istituto dei ciechi in via Vivaio 7, a Milano. RICORDATE SI VOTA ALL’ISTITUTO DEI CIECHI IN VIA VIVAIO 7 A MILANO

I professionisti possono votare per i professionisti, i pubblicisti per i pubblicisti. Nomi e cognomi vanno trascritti 
a mano sulla scheda elettorale. Può votare solo chi è in regola con le quote di iscrizione all’Ordine, che è possibile pagare anche al seggio. Previsto il rimborso del biglietto dei mezzi pubblici
 per i giornalisti residenti fuori dalla provincia di Milano. Eventuale ballottaggio l’8 e il 9 ottobre.

Gli orari così limitati sono fissati per legge, da una legge scritta nel 1960 e varata nel 1963 quando i giornalisti erano 5 o 6 mila in tutta Italia. Ora sono oltre 100 mila e il legislatore, che pure ha apportato qualche modifica l’anno scorso, si è scordato di aggiornare alcuni ridicoli anacronismi.

Noi di Senza Bavaglio in Lombardia abbiamo deciso di unirci ancora in coalizione con gli amici di Unità Sindacale (guidata da Daniela Stigliano) e del Movimento Informazione e Libertà (guidato da Franco Abruzzo), la coalizione che alla Casagit ha battuto le altre liste che tentavano di imporre una subalterneità alla Federazione Nazionale della Stampa responsabile in questi anni di una politica sindacale secondo noi disastrosa.

Ecco quindi i candidati comuni dell’alleanza “Prima la professione!”. Il loro breve curriculum lo trovate qui

Ordine: queste le brevi biografie dei candidati di “Prima la Professione!” in Lombardia

CONSIGLIO REGIONALE – Professionisti (Scheda azzurra)

Alessandro Galimberti – Il Sole 24 Ore – Presidente Unione cronisti
Lucia Bocchi – Caposervizio “CasaFacile” Mondadori
Fabio Cavalera – Ex corrispondente da Pechino e da Londra e ora inviato del Corriere della Sera
Franco Ordine – Consigliere generale Inpgi – Il Giornale
Stefano Rejec – Prepensionato Hearst Magazine Italia
Rossella Verga – Corriere della Sera – Gruppo cronisti lombardi

CONSIGLIO REGIONALE – Revisori Professionisti (Scheda azzurra)

Marco Lombardo – Il Giornale
Andrea Montanari – CdR Milano Finanza – consigliere Alg

CONSIGLIO REGIONALE – Pubblicisti (Scheda arancione)

Enrico Campagnoli – Consigliere Alg – giornalista economico/scientifico
Marinella Croci – freelance – Stampa specializzata
Assunta Currà – Vicepresidente Alg – uffici stampa

CONSIGLIO REGIONALE – Revisori Pubblicisti (Scheda arancione)

Filippo Senatore – Freelance – collaboratore ‘l’antifascista’

CONSIGLIO NAZIONALE – Professionisti (Scheda viola)

Francesco (detto Franco) Abruzzo-già Presidente Ordine Milano-sindaco Inpgi
Denis Artioli – Cdr La Provincia pavese-consigliere Fnsi
Alessandra Fava – Ansa e Radio popolare
Tamara Ferrari – Settimanale Giallo Cairo Editore – già Cdr CondèNast
Giorgio Gandola – già direttore Provincia di Como-collabora con La Verità
Sandro Sabatini – Caporedattore e conduttore Premium/Mediaset
Vincenzo Sansonetti -Consigliere Nazionale ODG – Delegato Casagit-Oggi
Laura Verlicchi – Consigliere nazionale di disciplina – Il Giornale

CONSIGLIO NAZIONALE – Pubblicisti (Scheda Rosa)

Nicoletta Morabito – Freelance, Consigiere nazionale Ordine

E qui trovate il nostro programma in pillole

 

 

Condividi questo articolo

more recommended stories