Inpgi sull’orlo del baratro e il suo salvataggio è impossibile

L’ente di previdenza dei giornalisti rischia il default (solo un ritorno nell’Inps potrà garantire la sostenibilità nel lungo periodo delle pensioni) – il buco di 200 milioni continuerà ad aumentare, divorando l’intero patrimonio. L’idea folle della “deportazione” dei comunicatori e il bubbone dei 270 milioni di euro di contributi mai riscossi dalle aziende editoriali – il presidente Marina Macelloni, con l’ente in pre-dissesto, guadagna 229mila euro l’anno, il dg Mimma Iorio ne prende 232 mil

La vergogna dell’INPGI: una gestione, pasticciona con stipendi gonfiati: continuiamo così?

SOS INPGI Fabio Morabito Roma, gennaio 2020 Alla vigilia delle elezioni che rinnoveranno la dirigenza.

L’INPGI giudica l’INPGI, e si dichiara innocente. Ma la sentenza non convince

Senza Bavaglio Roma, 5 marzo 2019 L’INPGI sta diffondendo – a puntate, è uscita la prima.