Universo chiude il mensile “Come Stai”, redazione a casa: “Licenziati!”

I Consiglieri del direttivo dell’Associazione Lombarda del Giornaisti,
Francesca Giaunquinto, Andrea Montanari, Laura Verlicchi,
hanno inviato al presidente dell’Associazione, Paolo Perucchini,
questa nota sulla situazione dremmatica
che si sta verificando alla casa editrice Universo.

Francesca Gianquinto, Andrea Montanari, Laura Verlicchi
5 agosto 2017

La Casa editrice Universo chiude il mensile  Come Stai e licenzia senza preavviso l’intera redazione, composta da due giornaliste e una grafica, alla vigilia della pausa estiva. Motivazione, il calo delle vendite non consente di mantenere in vita  la testata. La decisione è stata comunicata alle colleghe il pomeriggio di venerdì 28 luglio.

Tutto questo – come altre volte è accaduto in passato alla Universo –  senza alcuna procedura di stato di crisi, piani di rilancio, confronto con i sindacati, possibilità di ricollocamento in altre testate: come è noto, infatti,  la  casa editrice non si considera un gruppo, grazie alla sua particolarissima struttura , formalmente frazionata in microsocietà autonome fra loro.  Di conseguenza,  non esiste una rappresentanza sindacale  di gruppo, e nel caso di Come Stai neppure di testata. Questa vicenda rappresenta l’ennesimo grave attacco ai diritti dei giornalisti privati delle più elementari tutele. Riteniamo urgente un intervento da parte dell’Alg nei confronti dell’azienda per avviare una trattativa che punti alla ricollocazione delle colleghe all’interno dello stesso gruppo.

Francesca Gianquinto, Andrea Montanari, Laura Verlicchi
membri del direttivo della Lombarda per Senza Bavaglio
@sbavaglio

Condividi questo articolo

more recommended stories