“Prima la Salute!” alle elezioni Casagit votate in blocco i nostri 13 candidati: eccoli

Prima la Salute!

Dal 6 al 10 giugno si vota per il rinnovo degli organismi direttivi della Casagit. E’ un voto importante per continuare a garantire solidità a un ente che oggi è visto come punto di riferimento assoluto nel mondo dei fondi sanitari integrativi. Soprattutto nell’attuale contesto di grave crisi editoriale e di arretramento del Servizio sanitario nazionale.
Noi di Senza Bavaglio abbiamo aderito a una coalizione di colleghi che ha – tra gli altri – l’obbiettivo di mantenere l’indipendenza e l’autonomia della Cassa. In basso l’elenco dei 13 candidati in Lombardia da votare in blocco. E qui i candidati che sosteniamo nel Lazio. Qui, invece, quelli nel resto d’Italia. Niente inciuci
con chi vuole mettere le mani sulla Casagite distruggerla, come è stato fatto con l’INPGI sull’orlo del collasso.

IN LOMBARDIA VOTA IN BLOCCO
I 13 CANDIDATI
SOSTENUTI DA SENZA BAVAGLIO

BERRA SABINA
Lavoro a Focus. Sono in questa casa editrice, ora Mondadori Scienze, da più di dieci anni. Qui ho svolto attività sindacale per circa 6 anni come CDR, e mi sono occupata della gestione di stati di crisi aziendale. Ho iniziato a lavorare al Giornale di Indro Montanelli occupandomi di spettacolo e cultura. Stesso settore ho seguito per L’indipendente e Il Messaggero. In seguito mi sono interessata di nuove tecnologie e ho coordinato i supplementi del quotidiano la Repubblica, Computer Valley e Computer, Internet e altro,

 

BERRETTA CRISTINA
Cristina Berretta, milanese, ora in prepensionamento, già Hearst con la qualifica di caporedattore, esperta di enogastronomia e nutrizione. E’ stata delegata Casagit per la Lombardia. Da sempre attenta ai problemi delle nutrizione, ha vinto il premio “Divulgscienze”, rivolto ai giornalisti impegnati nella divulgazione di tematiche legate all’alimentazione, alla salute e al benessere. Ha deciso di candidarsi per approfondire e incentivare tutto quello che riguarda la prevenzione.

 

BIOLCHINI STEFANO
Stefano Biolchini, cagliaritano, nato nel 1970, è dal 2016 componente del cdr de IlSole24Ore. Protagonista della campagna per la sfiducia al direttore Roberto Napoletano,  è in prima linea ogni giorno nella lunga battaglia sindacale che impegna da mesi la sua redazione. E’ stato cdr di Ventiquattrore Tv. Redattore ordinario, è assegnato alla redazione culturale della Domenica dove cura la rubrica di critica dedicata agli autori esordienti e cura le pagine di cultura on-line. Ha lavorato a Radio 24, alla Provincia di Cremona, al settimanale Avvenimenti.


CAPONE ANTONELLO

Antonello Capone, 58 anni, udinese, dal 1984 si è trasferito a Milano dove è stato chiamato dalla Gazzetta dello Sport. Qui dal 2010 lavora all’Ufficio Centrale, Centro operativo, dopo aver creato la sezione di economia dello sport e aver seguito calciomercato, politica sportiva, arbitri. È delegato per la Lombardia della Casagit, dove è stato sindaco. Insegna teoria e tecnica della Comunicazione ed economia.

 


D’AMICO PAOLA

Paola D’Amico, classe 1961, redattore ordinario in Cronaca di Milano al Corriere della Sera, dal 2016 consigliere Inpgi, ha maturato un’esperienza sindacale nei  CdR de Il Giorno – dove ha lavorato dal 1986 al giugno 2006 – e successivamente del Corriere della Sera. E’ stata delegata Casagit per la Lombardia.

 

 

EBOLI VITTORIO
Vittorio Eboli, 38 anni, professionista dal 2010, si occupa di economia e mercati finanziari a Sky Tg24. Dopo la laurea in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli (con una tesi su “informazione e privacy”) e il master in Comunicazione economica a “Il Denaro”, fa le prime esperienze nel gruppo Class. Ha deciso di impegnarsi per la categoria su un tema chiave come la salute.

 

 

ESPANET LUISA
Luisa Espanet giornalista freelance, scrive di moda, costume, viaggi, spettacolo. Ha cominciato la professione come contrattualizzata alle edizioni Condé Nast. Poi è stata caporedattore di un settimenale per giovani alla casa editrice Universo.  Quindi ha scelto la libera professione, scrivendo per periodici e quodidiani italiani e francesi. Tra i fondatori dell’USGF (Unione Sindacale Giornalisti Freelance) ha partecipato come esperta al gruppo di lavoro della Casagit quando la Cassa è stata aperta ai freelance.

 

 

GARIBOLDI CARLO ERCOLE
Carlo Gariboldi, 53 anni, vicepresidente di Casagit dal 2009, vicecaporedattore  alla Provincia pavese. È stato tra i protagonisti del risanamento della Casagit (nel 2008 il bilancio chiudeva con 18 milioni di perdita). Alla Provincia pavese ora coordina il settore tempo libero (spettacoli, cultura, sport). Ha studiato Legge e scritto di cronaca nera e giudiziaria. Ha collaborato alla sceneggiatura di Processo al silenzio (film prodotto da Arte-Wdr-TSI sulla morte di Enrico Mattei) e alla prima edizione di Blu notte di Carlo Lucarelli.


GIULIANI GIANFRANCO
Gianfranco Giuliani, 55 anni, giornalista professionista, è caposervizio nella redazione di Cronaca del quotidiano La Prealpina a Varese. Sposato, tre figli, ha collaborato con i quotidiani  Il Giornale e  Avvenire, il settimanale cattolico Luce e testate radiofoniche e televisive. E’ consigliere d’amministrazione della Casagit e segretario del Cda. Ha curato e diretto eventi culturali, collane editoriali tradotte in più lingue e pubblicazioni d’arte e d’attualità.

 

MICARDI FEDERICA
Federica Micardi, 49 anni, Sole 24 Ore redazione di Norme e tributi.
Questa, se verrò eletta, sarà la mia prima volta in un organismo della categoria. L’unica esperienza “sul campo”  è stata fare il Cdr al Sole 24 Ore nel biennio 2015-2016. Mi piace che le cose siano chiare e comprensibili. Il mio obiettivo: mantenere la Casagit sui binari della stabilità faticosamente riconquistata.

 

 

MUSCAU COSTANTINO
Costantino Muscau è l’attuale fiduciario della Casagit. Giornalista del Corriere della Sera dal 1990 al 2010, dopo aver lavorato a L’Occhio e al settimanale Oggi. È stato membro del comitato di redazione del Corriere, consigliere nazionale dell Ordine dei giornalisti e consigliere dell Associazione lombarda dei giornalisti.

 

 

SANSONETTI VINCENZO
Nato a Noci (Bari) il 15 febbraio 1952, professionista dal 1978, sposato, ha lavorato al quotidiano Avvenire e al settimanale Oggi, con cui tuttora collabora. Autore di numerosi saggi di carattere religioso. Con alle spalle un lungo impegno sindacale, attualmente fa parte del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti. E’ laureato in Scienze Politiche.

 

 

ZILIO MARIA MATILDE
Mariatilde Zilio (detta Tilde), laureata in Filosofia a Milano, lavora per il mensile Amica di Rcs Corriere della Sera dove è caposervizio attualità. Dal 2012 al 2014 ha fatto parte del Comitato di Redazione di Rcs Periodici ed è stata rieletta quest’anno.

 

 

 

ECCO L’ELENCO DEI CANDIDATI CHE SOSTENIAMO NEL LAZIO

QUESTI I CANDIDATI SOSTENUTI DA SENZA BAVAGLIO NEL RESTO D’ITALIA

Condividi questo articolo

more recommended stories