Charlie Hebdo/Manifestazione della Lombarda sabato davanti al Consolato francese a Milano

I giornalisti di Senza Bavaglio sono profondamente scossi dall’attentato contro il giornale satirico francese Charlie Hebdo. Il nostro pensiero va alle famiglie e ai cari dei colleghi ammazzati. Gli assassini armati con un sofistico arsenale hanno colpito nella capitale dove sono nate la democrazia e la libertà di espressione. Senza Bavaglio condanna decisamente l’attentato che nega i valori fondamentali della democrazia e della convivenza civile e i principi che governano il giornalismo.

Senza Bavaglio è schierato contro tutte le intolleranze, contro tutti i fondamentalismi religiosi e no, contro tutte le dittature che negano le libertà di opinione e di espressione

Scopo dell’attentato è costringere i giornalisti ad autocensurarsi. Una misura inaccettabile e  incompatibile con la democrazia e le sue regole. E’ per questo che noi diciamo no e aderiamo alla manifestazione per esprimere solidarietà ai colleghi del settimanale Charlie Hebdo, indetta dell’ASSOCIAZIONE LOMBARDA DEI GIORNALISTI per SABATO 10 GENNAIO alle ore 11 davanti al consolato della Francia in via Moscova 12 a Milano.

Senza Bavaglio invita tutti i colleghi a partecipare al raduno.