Published On: lun, Nov 28th, 2011

COLLABORATORI/Vittoria storica al Corriere della Sera Bloccate le riduzioni e ripristinati i vecchi compensi a chi li ha avuti ridotti

 

E’ fatta: al Corriere della Sera è stato raggiunto un accordo sui collaboratori. E’ la prima vittoria di questo genere in un quotidiano. Il Comitato di Redazione aveva chiesto che fosse ridimensionata la spesa per i collaboratori “più cari” (talvolta con con compensi iperbolici) e quindi che si trovasse un meccanismo per la protezione della parte più debole di quei colleghi che, pagati pochissimo, contribuiscono con i loro articoli a riempire di notizie il giornale.

Negli ultimi anni e negli ultimi mesi sono stati ridotti i compensi a tutti i collaboratori. Decurtare il 10, il 20 o il 25 per cento dei compensi a chi guadagna cifre irrisorie, sembrava, oltre che immorale, francamente sbagliato anche al fine di difendere il prestigio, l’autorevolezza e la completezza dell’informazione che il Corriere fornisce quotidianamente ai suoi lettori.

Il CdR ha così ottenuto:

– il blocco immediato delle riduzioni dei compensi

– il ripristino dei vecchi compensi a quei colleghi il cui corrispettivo é stato decurtato.

Non solo. Il Comitato di Redazione ha chiesto alla direzione (che si è mostrata disponibile) di regolarizzare la posizione di quei colleghi che sono collaboratori o contratti a termine “storici”.

Su quest’ultimo punto, ovviamente, occorre controllare e pungolare in continuazione la direzione e l’azienda, ma il Comitato di Redazione garantisce che farà il cane da guardia.

 

Massimo Alberizzi
CdR del Corriere della Sera
Senza Bavaglio

 

PS: Personalmente ringrazio l’USGF (Unione Sindacale Giornalisti Freelance) per la consulenza e i consigli che mi ha dato.

 

About the Author

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

COLLABORATORI/Vittoria storica al Corriere della Sera Bloccate le riduzioni e ripristinati i vecchi compensi a chi li ha avuti ridotti