ELEZIONI FNSI La mia prima volta

E’ la mia prima volta in 35 anni di carriera giornalistica. Non mi sono mai candidato per nessuna delle molte correnti della Federazione Nazionale della Stampa.

Ho scelto di partecipare perchè ad un cenrto punto di chiedono da che parte stare. E in un momento difficile per la nostra professione. Il livello di dignità è sceso in basso e la politica condiziona con le sue leggi liberticide il diritto di cronaca. E allora? E allora bisogna cambiare il nostro modo di essere sindacato, la nostra stessa essenza. Cambiare è possibile, ma ci vuole lo sforzo di tutti e il buon senso. Per questo ho scelto di candidarmi per Senza Bavaglio, per avviare trattative immediate per un nuovo contratto di lavoro e per salvaguardare non tanto e non solo i giornalisti contrattualizzati, soprattutto i più deboli, i freelance, che ogni giorno lottano per mantenere i minimi livelli di sopravvivenza in tempi di crisi economica e forti ristrettezze per tutti.

 

 

 

Condividi questo articolo

more recommended stories