Published On: mer, Apr 1st, 2009

CONTRATTO/Apcom critica: referendum trasparente e vincolante

L’assemblea dei redattori di Apcom esprime forte preoccupazione per l’ipotesi di accordo sul rinnovo contrattuale. Autonomia professionale, retribuzioni, scatti, precari e stagisti, trasferimenti e distacchi, licenziabilità anche retroattiva delle “figure apicali”, definizione di regole sulle iniziative editoriali innovative e multimediali, poteri dei Cdr, equilibri finanziari dell’Inpgi: su tutti questi punti e su altri ancora le formulazioni accettate dalla Fnsi appaiono ambigue o penalizzanti.

I giornalisti di Apcom appoggiano con forza la richiesta del direttivo di Stampa romana per un referendum aperto a tutti i colleghi in servizio, effettivamente interessati al rinnovo contrattuale e il cui esito dovrà essere vincolante.

Spetta al sindacato individuare le strategie per dare seguito al risultato del referendum, qualunque esso sia, seguendo percorsi pi˘ democratici e trasparenti rispetto alla gestione opaca della trattativa contrattuale.

La redazione di Apcom chiede la pubblicazione in rete del presente comunicato.

About the Author

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONTRATTO/Apcom critica: referendum trasparente e vincolante