Published On: mer, Mar 11th, 2009

Elezioni? Un flop!

Voto elettronicoComplimenti! Quattro giorni di votazioni con il sistema elettronico e partecipazione bassissima. La democrazia della lista bulgara – inventata dai sindacalisti nostrani – ha fatto flop!
Il comunicato ufficiale recita: “I giornalisti italiani hanno rinnovato gli organismi dirigenti del Fondo Pensione complementare”. Sarebbe stato più corretto dire che “un pugno di giornalisti italiani ha rinnovato……”. La conclusione è ovvia: gli eletti rappresentano un’esigua, esigua, esigua minoranza. La gran massa dei giornalisti italiani non ha votato.

La disaffezione, comunque, ci pare non importi un granché ai nostri dirigenti.

Ecco i risultati

Consiglio di amministrazione:

Marina Cosi (Rainews 24) voti 657
Roberto Seghetti (Panorama) voti 448
Giovanni Rossi (pensionato) voti 434
Gianfranco Astori (Asca) voti 388
Maria Grazia Molinari (pensionata) voti 316
Vincenzo Varagona (Rai Tgr Marche) voti 284

E’ stato rinnovato anche il Collegio dei sindaci:

Andrea Di Segni (voti 346)
Antonio Irde (voti 211)
Sindaci supplenti
Alberto Arrigoni (voti 203)
Gian Piero Calchetti (voti 73).

E adesso vediamo i dati del 2005 quando le lista non era bulgara:

–  n. 1.919 schede scrutinate di cui:
–  n. 1.888 schede valide;
–  n. 23 schede bianche;
–  n. 8 schede nulle.

Avevano riportato preferenze per il Consiglio di amministrazione

Cosi Marina 1.082
Siddi Francesco Angelo 721
Seghetti Roberto 717
Rossi Giovanni 637
Azzolini Luciano 620
Molinari Maria Grazia 526
Gerace Francesco 494
Ronsisvalle Luigi 482
Lombardi Giacomo 427
Provera Adriano 404

Eletti per il Collegio dei sindaci
Marras Giovanni 587
Di Segni Andrea 549
Arrigoni Alberto 546

Erano risultati eletti in CDA

Cosi Marina
Siddi Francesco Angelo
Seghetti Roberto
Rossi Giovanni
Azzolini Luciano
Molinari Maria Grazia

E alla carica di Sindaco

Marras Giovanni
Di Segni Andrea

E ora vediamo di comparare:
Marina Cosi scende da 1082 a 657
Roberto Seghetti da 717 a 448
Giovanni Rossi da 637 a 434
Maria Grazia Molinari da 526 a 316

Per il collegio dei sindaci
Andrea Di Segni passa da 549 a 346

Un voto di grande sfiducia verso una dirigenza screditata.
Senza Bavaglio e Puntoeacapo avevano chiesto di non votare per non avallare una procedura antidemocratica (quella che prevede una lista unica) andata in disuso persino in Bulgaria.

SENZA BAVAGLIO
www.senzabavaglio.info

About the Author

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Elezioni? Un flop!